Nella piccola e tranquilla cittadina di Pecos Town fa molto caldo,
la tua figlioletta gioca con l'altalena, decidi di andare al Saloon a bere un drink.
Prima di uscire prendi la pistola ...


la tua figlioletta

L'autore

Dopo circa un anno ritorno sulle scene dell'Interactive Fiction con questa nuova avventura.
Come per la prima - Uno zombie a Deadville - anche questa frutto di una mia passione, il western, condivisa sin da piccolo dal cartone "Sam", poi crescendo dal videogame "GunSmoke", terminato solo grazie agli emulatori, e infine dal fumetto "Tex Willer".

DOWNLOAD (268 Kb). Contiene il file oldwest1.z5 + manuale in html.

Autore:          	Tommaso Caldarola

Mail:            	

Homepage:        	www.caldarola.net

Bitonto (Bari):  	3 Maggio 2001 / 19 Ottobre 2001

Release:         	Versione 5 / Numero di Serie 020514
    	
Tommaso 'tomb' Caldarola

Questa avventura testuale stata scritta con un linguaggio che si chiama Inform, creato da Graham Nelson. Inform copyright, ma per gentile donazione dell'autore utilizzabile e pu essere distribuito liberamente. Per saperne di pi potete visitare il sito ufficiale di Inform all'indirizzo http://www.inform-fiction.org
Inoltre, questo gioco interpreta e accetta comandi italiani grazie alla grammatica italiana (InfIt 1.0) adattabile a Inform scritta da Giovanni Riccardi; visitate il sito http://www.inform-italia.org per maggiori informazioni.
Per informazioni riguardanti l'Interactive Fiction in Italia visitate il sito http://www.ifitalia.info

Per giocare a "Pecos Town" e' necessario un interprete, ecco la lista per piattaforma:

Windows: WindowsFrotz2002

Per tutte le altre andate qui.

In questo gioco ti troverai in un mondo limitato, ma con azioni del tutto reali.
Tu sei il personaggio principale. Le tue decisioni vanno comunicate in seconda persona.

Ecco alcuni esempi validi:
>esamina la scatola
>prendi libro				(notare che l'articolo pu essere omesso)
>lascia libro
>nord
>inventario

Ovviamente non c' una lista predefinita di verbi, il loro utilizzo
dipende dalla situazione particolare in cui ci si trova, ricordatevi di
utilizzare l'opportuno verbo sempre in seconda persona.
Normalmente, una funzione fondamentale la svolgono
le abbreviazioni per le direzioni in cui muoversi.

Ecco un elenco di tali comandi:
nord        n
sud         s
ovest       w
est         e
nordest     ne
nordovest   nw
sudest      se
sudovest    sw

Altre abbreviazioni importanti sono:
inventario  i   (Inventario)
esamina     x   (eXamine)
guarda      l   (Look)
aspetta     z

Per il punteggio ci sono 2 comandi:
>punteggio
che mostra il punteggio complessivo e
>punti
che oltre al punteggio mostra l'elenco dei singoli hint con relativo punteggio

I comandi per gestire le partite sono:
>salva          salva la partita
>carica         carica una partita salvata
>annulla        annulla l'ultima azione (ebbene, esiste)
>ricomincia     ferma la partita in corso e riparte da capo.

Come si interagisce con i personaggi.
Per chiedere qualcosa a un personaggio, la sintassi necessaria :

>parla a(l/la/lo) [Personaggio] di [argomento]

oppure

>chiedi a(l/la/lo) [Personaggio] di [argomento]

Poniamo, ad esempio, che tu voglia ottenere da un personaggio
di nome Marco informazioni su Fantascienza:

>parla a Marco di Fantascienza

oppure

>chiedi a Marco di Fantascienza

Nel caso, invece, dovesse tornar utile rispondere, la sintassi :

>rispondi [parola] a [Personaggio]

Esempio:
>rispondi si a Marco

Per terminare questo primo episodio vi baster seguire le tracce
che man mano vi si presenteranno. Il gioco  ricco di dialoghi,
pertanto cercate di sapere pi informazioni possibili dai vostri interlocutori.

Per soluzioni o aiuto potete scrivere a: 
oppure al newsgroup it.comp.giochi.avventure.testuali
Ecco Pecos Town, la piccola e tranquilla cittadina in cui vivi. Oltre al Silver Dollar Saloon trovi il Rio Grande Hotel, la Banca, una stalla, l'ufficio dello sceriffo Tom Clanton e diverse casette. Pecos Town
Silver Dollar Saloon Il fulcro principale del gioco il Silver Dollar Saloon. Il 90% dei personaggi transitano in uno dei classici posti del far west, il Saloon con i suoi tavolini da gioco accerchiati da nuvole di fumo prodotte dagli incalliti giocatori di poker, i tanti ubriaconi che contribuiscono ad arricchire il luogo, il bancone dove i clienti possono sorseggiare in santa pace e al fresco del buon whisky, la sputacchiera e il pianista che non smette mai di suonare.


CREDITS

Desidero in primis ringraziare mia moglie Sara per la pazienza nell'ascoltare le trovate di tutti gli enigmi presenti nell'avventura, Stefano Enea Cabra, Tommaso Percivale per il Premio Avventura dell'Anno 2000 vinto dalla mia prima avventura 'Uno zombie a Deadville', Francesco Cordella per il DM4 (ti devo una pizza), Stefano Gaburri, Marco Vallarino per il supporto on-line, Luca Melchionna, il collega Marco Saccone - la tua (fanta)scienza non ha limiti - per il testing, Fabrizio Venerandi, Giovanni Riccardi per le librerie italiane, Tex Willer, GunSmoke, Sam e i fratelli Wingate, il programma televisivo Blu Notte, i Gialli Mondadori, Daniele Gewurz, Pina Paciullo, la mia (ex)death band Penis Leech, i curatori del sito farwest.it, Glorfindel, Galandil il Bardo, Gollum, il Todeschini per la pubblicazione di Uno zombie a Deadville su TGM (Dicembre 2001), tutti coloro che mi hanno incoraggiato nel continuare a scrivere avventure, tutti i frequentatori di it.comp.giochi.avventure.testuali, tutti voi che vi apprestate a giocare o che avete giocato e tutti quelli che ho dimenticato.
La descrizione del pistolero ispirata a James Butler Hickok detto Wild Bill.
 bai bai
 Tommaso 'tomb' Caldarola